2014

 

20° COPPA MALCANTONE

Domenica 19 ottobre Caslano (SUI), gara impegnativa per i nostri preagonisti, impegnati per la prima volta in una gara vera con regole da grandi (unici divieti: braccio a chiudere il collo, seoi nage in ginocchio ed ovviamente shime e kansetzu waza. Tutto il resto valido! proiezione con prese invertite, sutemi e partenza senza prese impostate). La tenuta psicologica tecnica ed atletica dei piccoli mi ha impressionato molto positivamente

solo 3 BRONZI: Davide Dominioni e Riccardo Campani tra gli U11 (preagonisti) e Letizia Bucci tra le U13 ma ottima prova anche per Greta Conti 5° tra le U18 -50 kg (lei è -44), Martina Nuvoloni e Mattia Regis 5° tra gli U11

medaglie sudate quindi, non le solite medagliette di partecipazione obbligatorie per i bimbi in Italia... Meritano di entrare tutte in medagliere, bravissimi, tutti!

 

Notizie non esaltanti da Lugo di Romagna (RA), lontani dalla zona medaglia i Cadetti in gara sabato: Fascinato Samuele e Clerici Martina. Meglio la gara di Clerici Chiara che con 5 incontri (3 vittorie e 2 sconfitte) chiude al 7° posto nei -52 kg e guadagna il secondo punto nella Ranking List nazionale ESO B

 

9° TROFEO MON CLUB - 3° TROFEO LARIO

Sabato 12 e Domenica 13 ottobre 715 judoka si sono confortati nello splendido palazzetto dello sport di Gerenzano (VA)

238 PREAGONISTI nella manifestazione internazionale promozionale "3° TROFEO LARIO" e 477 AGONISTI nel trofeo internazionale "9° TROFEO MON CLUB". 95 le società partecipanti, in rappresentanza di RUSSIA, BIELORUSSIA, UKRAINA, SVIZZERA, ALBANIA ed ovviamente ITALIA (LOMBARDIA, PIEMONTE, EMILIA ROMAGNA, LIGURIA, TOSCANA, TRENTINO ALTO ADIGE).

 

CLASSIFICA AGONISTICA 9° TROFEO MON CLUB

 

Con vera sorpresa (ed enorme piacere), ci ritroviamo al 3° POSTO, PRIMA SOCIETA' LOMBARDA (ci era già successo nella classifica cadetti dell'ultimo trofeo Colombo) ma essendo i padroni di casa cediamo la coppa alla 4° classificata, permettendo ai bielorussi del GOMSELMASH di entrare nel novero delle cinque società premiate (ma se vorranno la coppa, come LODI e CASTELLETTO, non erano presenti alla premiazione finale, dovranno ritornare per la prossima edizione che essendo la decima, preannunciamo scoppiettante!!!

 

organizzare una manifestazione di tale portata non è facile: rispettare nel minimo dettaglio ogni regolamento e direttiva federale, regalare anche ai più piccoli l'emozione di vedere il proprio nome sui monitor/tabelloni di gara grazie al programma IJF, curare i contatti ed inserirsi nel calendario federale per assicurarsi di non intralciare altre attività e di permettere a tutti di partecipare, cercare tutta l'attrezzatura ed i materiali necessari, coinvolgere i volontari, scegliere e preparare i premi... gestire tutto e tutti nei minimi dettagli, curarsi anche delle cose all'apparenza insignificanti... una mole di lavoro enorme che per quasi un anno ci (io e Laura) ha coinvolto sempre di più, fino alla settimana precedente quando il lavoro è diventato opprimente; 24 ore al giorno! Tutto pronto, tutto fatto per tempo... arrivano le iscrizioni... siamo pronti (io e Laura), distrutti ma prontissimi!!! La macchina si mette in moto: i Volontari iniziano a caricare i tatami giovedì sera a fine allenamenti, gli altri venerdì (grazie a Neri Perego JC CASTELLANZA e Andrea Dinolfo JUDO MONZA). Venerdì notte si allestisce tutto; sabato mattina si preparano pass, ricevute, medaglie; sabato e domenica grande judo!!! Da domenica sera si riparte per riportare tutto indietro e poi la burocrazia...

Ma tutto solo grazie a VOI, ai VOLONTARI ("master" "amatori" genitori dei ragazzi, parenti ed amici di ASD LARIO SCUOLA DI JUDO di COMO e di ASD LIBERTAS MON CLUB di APPIANO GENTILE), agli UFFICIALI DI GARA, ai TECNICI e DIRIGENTI delle SOCIETA' PARTECIPANTI, ai FANTASTICI ATLETI, preagonisti ed agonisti.

 

Appena possibile pubblicheremo le foto e se possibile anche il link da dove scaricarle, ovviamente del tutto gratuitamente.

 

Grazie ancora a tutti

Paolo e Laura

 

le prime foto

 

This is JUDO !

I love this SPORT !!!

 

INIZIO ALLENAMENTI: LUNEDI 1 SETTEMBRE 2014

Dopo la pausa estiva, ripartono i consueti allenamenti (per alcuni agonisti, la pausa estiva è stata molto più breve: allenamenti a Cantù per le prime tre settimane di luglio e ritiro di preparazione agonistica a Livigno dal 24 al 30 agosto)

orari e giorni invariati: Lunedì e giovedì per i corsi bisettimanali e sabato per quello monosettimanale.

Ci saranno alcuni spostamenti in orari successivi, determinati principalmente dalla crescita tecnica e secondariamente dall'età e struttura fisica ma ne parleremo separatamente per ogni singolo caso.

 

 

 

si parte subito alla grande con ben due dimostrazioni e gli ultimi dettagli del nostro trofeo ormai imminente (11 e 12 ottobre):

 

SETTEMBRE EVENTO DENOMINAZIONE LUOGO ORGANIZZAZIONE
6-7 DIMOSTRAZIONE LA SAGRA DELLA GIOVENTU' COMO LARIO SCUOLA DI JUDO
? OPEN DAY OPEN DAY APPIANO APPIANO GENTILE (CO) FULGOR APPIANO
OTTOBRE EVENTO DENOMINAZIONE LUOGO ORGANIZZAZIONE
11 MANIFESTAZIONE GIOVANILE 3° TROFEO LARIO APPIANO GENTILE (CO) LARIO SCUOLA DI JUDO
12 TROFEO AGONISTICO 9° TROFEO MON CLUB APPIANO GENTILE (CO) LIBERTAS MON CLUB
28 OPEN DAY WORLD JUDO DAY COMO LARIO SCUOLA DI JUDO

 

TERMINATI GLI ALLENAMENTI DI LUGLIO

Un ringraziamento a Greta Conti (unica atleta mon club) ed a Gaia Franchi, Francesco Corazza e David D'Ambrosio (della LARIO JUDO COMO) per questo intenso mese di allenamento: 3 ore x 3 giorni a settimana. Il lavoro sviluppato sul morote seoi nage (UCHI KOMI DX/SX; con e senza caricamento; da fermo e lungo le cinque direzioni principali; diritti ed in accosciata; in renraku e gaeshi. NAGE KOMI DX/SX: da fermi e lungo le cinque direzioni principali; diritti, in accosciata ed in ginocchio. Con tutti gli esercizi propedeutici connessi...) porta questi 4 atleti ad un livello tecnico, per questa tecnica, che difficilmente gli altri potranno colmare.

Un ringraziamento enorme al Club Arti Orientali di Cantù che ci ha messo a disposizione l'intera palestra ed ai ragazzi del Karate con cui abbiamo condiviso il tatami il giovedì.

Come sempre un po' di rammarico constatare l'assenza di molti "agonisti" (chi troppo piccolo per spostarsi in autobus, chi interessato a seguire altri "stage", chi, legittimamente, in ferie; chi senza voglia di fare...), le solite cose insomma... Continuo a considerare la libertà di scelta fondamentale, quella degli atleti e delle loro famiglie, così come la mia...

 

Appuntamento a RITIRO DI PREPARAZIONE AGONISTICA DI LIVIGNO e poi da lunedì 1 settembre ritorno ai normali allenamenti.

Opportuni test fisici ed in particolare tecnici, mi faranno capire chi inizierà da subito l'attività agonistica e chi solo da ottobre: LIBERTA' DI SCELTA

 

COPPA LOMBARDIA

Ciserano (BG), 7 giugno 2014

MATTIA SCAGLIONE ottimo bronzo tra i -60kg JU/SE, prima prova per il trofeo regionale 1° DAN

Le due vittorie consentono al nostro atleta di incamerare 4 punti per il passaggio di grado.

Mattia è ritornato al judo dopo sei anni di pausa; in una sola stagione è riuscito a gestire il problema al ginocchio (reduce da un intervento, non ha esagerato con randori ed uchi komi ma si è dedicato al potenziamento dell'arto ed allo studio di tecnica e tattica); a controllare il peso, calando progressivamente dai -66 ai -60; è riuscito a seguire con costanza sia la programmazione degli allenamenti che delle gare... se ce ne fosse bisogno questo testimonia, per l'ennesima volta, che il lavoro serio e corretto premia sempre, che seguire le indicazioni tecniche, senza scuse e senza ma, porta sempre ai risultati sperati.

Non bene Riccardo Molteni nei -81kg che distratto da un anno difficile non ha potuto programmare né il calo di categoria né l'attività agonistica. Il nostro "cinghialotto" ha tutte le carte in regola per tornare ai livelli che gli competono (7 finali ai Campionati Italiani non arrivano per caso...), con la giusta serenità ed un lavoro mirato, sarà certamente tra i protagonisti.

Due piccoli dispiaceri da questa 9° Coppa Lombardia:

- Aver constato un'involuzione tecnica e nessun miglioramento in un altro atleta che pur tesserato per noi viene seguito da altra società, nonostante gli uffici federali non abbiano rilasciato alcuna autorizzazione... Mi spiace enormemente perché il ragazzo merita molto di più.

- Non aver potuto iscrivere in gara CADETTI, EsB ed EsA per la concomitante trasferta in Sardegna, saltata all'ultimo momento per un lievitare inaspettato dei costi preventivati.

 

 

ESAMI GIUGNO 2014

A partire da giovedì 5 giugno, inizieranno gli esami per il passaggio di cintura

L'elenco degli ammessi è consultabile in palestra

 

GIOVEDI 19 GIUGNO   FESTICCIOLA DI FINE STAGIONE

18:00-19:00

ALLENAMENTO CONGIUNTO 1°,2° e TURNO MONOSETTIMANALE.

JUDO CON I GENITORI: tutti sul tatami per un’ora di allenamento e gioco, saranno i vostri figli ad insegnarvi!!!

A fine allenamento verranno consegnati DIPLOMI e CINTURE ai promossi

A seguire: RINFRESCO!!!

20:00-21:30

ALLENAMENTO AGONISTICO

A SEGUIRE: RINFRESCO!!!

Tutti i judoka mon club (agonisti ed adulti) sono invitati a partecipare fin dalle 18:00

 

TROFEO CITTA' di GATTINARA

Gattinara (VC), 18 maggio 2014

In prestito per la selezione del Canton Ticino, capitanta dal Tecnico svizzero Jasmine Redaelli (Judo club Ceresio Caslano), Andrea Fascinato ottiene un buon bronzo nel quadrangolare a squadre (Guido Sieni, Rappresentativa Piemonte e Judo Gattinara), vincendo entrambi i suoi incontri

 

 

TROFEO INTERNAZIONALE CITTA' DI L'AQUILA

Coppito (AQ), 11 maggio 2014

gli esordienti B affrontano il trofeo internazionale de L'Aquila, prova inserita nel circuito Trofeo Italia e valevole ai fini della ranking list nazionale. Molto magro il bottino: 6 atleti e soli 3 incontri vinti (Clerici Chiara, Stefano Giglio e Gaia della LARIO).

Amarezza per i più esperti, consci di poter dare ed ottenere di più; ottima esperienza comunque che se continuativa, porterà a risultati migliori.

 

 

COPPA ITALIA JUDO TRADIZIONALE

Gerenzano (VA), 11 maggio 2014

e' pioggia di medaglie per i preagonisti e gli agonisti non impegnati altrove:

oro per Davide D., Riccardo C., Francesca M., Edoardo M. tra i preagonisti e Martina C. tra gli agonisti

argento per Francesco G., Eleonora, Kevin e Leonardo

bronzo per Martina N. ed Axel

 

QUALIFICAZIONI COPPA ITALIA

Ciserano (BG), 10 maggio 2014

Mattia Scaglione, al via tra l'agguerrita categoria dei -60 kg, non riesce a strappare il pass per le finali.

Ma le sensazioni sono quelle giuste, un 5° posto finale era ampiamente nelle sue possibilità. Occorre ora intensificare e lavorare seriamente per cogliere quelle soddisfazioni che merita.

 

7° GEMELLAGGIO ITALIA FRANCIA

Parigi, 30 aprile-4 maggio 2014

esperienza indimenticabile per i 54 italiani partecipanti alla settima edizione del gemellaggio che si svolge ad anni alterni in Francia ed in Italia. Questa volta siamo stati noi a recarci a Parigi, nel cuore della Federazione francese. Judo di alto livello ed attenzione ai diversi livelli e fasce d'età. Ogni giorno allenamento in un club differente, sotto l'impeccabile organizzazione dell'ACLEF judo Paris. Giovedì 1 maggio sul tatami del CSPSE ospiti del M° Jean Heritier, venerdì 2 maggio al gymnase Archereau e sabato 3 maggio il programma prevedeva allenamento all'Institut du judo e solo dei lavori di manutenzione che ne impedivano l'accesso ci hanno costretto ad una sede vicina. Direzione affidata niente ad Emilien Freund, responsabile tecnico della Lega di Parigi.

Turismo di giorno, allenamento nel tardo pomeriggio e, non poteva mancare, cena tutti assieme la sera.

La spettacolare accoglienza degli amici francesi fa abbattere anche le barriere linguistiche. Lo sanno bene i ragazzi italiani ospitati gratuitamente nelle famiglie nei coetanei francesi. Ai partecipanti più che i ritmi serrati e vissuti intensamente resta l'indimenticabile ricordo di cos'è un gemellaggio, un vero scambio sportivo, culturale e soprattutto umano che difficilmente può essere tradotto a parole. Non potremo che provare a ricambiare l'ospitalità in occasione della prossima edizione, in Italia.

 

a breve disponibili foto

 

TROFEO PAULLESE JUDO

Paullo (MI), 27 aprile 2014

3 medaglie di BRONZO per gli agonisti:

BENCIVENGA ALBERTO ESO A -45 Kg, CLERICI MATTIA ESO A -40Kg e FASCINATO ANDREA ESO B -60kG

 

 

bene i preagonisti, finalmente impegnati ad affrontare un tabellone ad eliminazione diretta (tabellone olandese a ripescaggio multiplo) e quindi un buon numero di incontri (non i soliti 2 o 3) per salire sul podio:

ORO: NUVOLONI LEONARDO, CAMPANI RICCARDO

ARGENTO: DE FAZIO AXEL

BRONZO: MORAZZONI EDOARDO

5° POSTO: RIZZI FRANCESCO

7° POSTO: PATERNO' DENNIS

fuori podio, ma comunque premiati: GLORI CHRISTIAN, CASTELLI FRANCESCO, PINI DANIELE, DE FAZIO KEVIN, NUVOLONI MARTINA

 

APERTE ISCRIZIONI CAMPUS ESTIVO LIVIGNO 2014

 

 

ARTICOLO su LA PROVINCIA di COMO

Como, 14 aprile 2014

 

TROFEO INTERNAZIONALE COLOMBO, Gran Prix Nazionale CADETTI e JUNIORES

Genova (GE) 12 aprile 2014

105 stadium pieno ma non per un concerto bensì per il consueto appuntamento col torneo internazionale di judo "Genova città di Colombo" giunto ormai alle 26° edizione; gran prix nazionale per i Cadetti, il sabato e per gli Junior, la domenica. In palio, oltre alle medaglie, i preziosi punti per la ranking list nazionale.

 

COLPACCIO del MON CLUB:

Samuele Fascinato, ottimo ORO nei -66kg (7 vittorie, 0 sconfitte)

buon 5° posto per Greta Conti, tra le -44kg (1 vittoria, 2 sconfitte)

buon 10° posto di Martina Clerici, tra le -57kg (2 vittorie, 2 sconfitte)

Risultati che premiano il lavoro svolto e ci consentono di chiudere al 9° posto nella classifica per società

 

PRIMA SOCIETA' LOMBARDA

(piccolo errore nella classifica: eravamo in 3, non in 4...)

 

Lombardi al Colombo

Il podio dei -66kg con il M° Nicola Moraci, Presidente Commissione Giovanile (Nazionale Italiana CAD e JU)

da sx: Greta Conti 5° -44kg; Samuele Fascinato 1° -66kg; Martina Clerici 10° -57kg

un po' di relax al bar a fine giornata...

CERTIFICATI PENALI

Rientrato l'obbligo del certificato penale per gli Insegnanti Sportivi che operano nelle ASD, abbiamo deciso ugualmente di richiederlo:

 

NON ABBIAMO NULLA DA NASCONDERE!

 

 

GRAN PREMIO REGIONALE EsA

Ciserano (BG) 6 aprile 2014

ORO per Matteo Tafuro -73kg, costretto a gareggiare nei +73 per assenza di avversari...

ARGENTO per Alberto Bencivenga -45kg

 

 

giovedi 20 marzo 2014 ASSEMBLEA ORDINARIA 2013

c/o sede sociale/allenamenti, palestra Scuole Silvio Pellico, via Cherubino Ferrario 4, Appiano Gentile

21:30 in prima convocazione

21:45 in seconda convocazione

 

Hanno diritto di voto tutti i soci maggiorenni in regola con il pagamento delle quote sociali.

 

TROFEO CITTA' DI CASTELLANZA

Castellanza (VA), 9 marzo 2014

In gara solo 4 piccolissimi judoka (classe BA): 3 ORO (Leonardo, Axel e Francesco) ed un ARGENTO (Cristian)! chi ben inizia...

 

 

QUALIFICAZIONI CAMPIONATI ITALIANI JUNIORES e GRAN PRIX REGIONALE

Ciserano, 8 marzo 2014

Nulla da fare per Riccardo Molteni (-81kg) che, dopo aver vinto il primo incontro, ne regala ben due ad avversari abbordabilissimi.

Riccardo paga lo scarso allenamento e le poche gare ma per quest'anno va bene così, i suoi obiettivi sono al di fuori del judo.

Categoria vinta mani basse dal compagno di allenamenti Marco Consonni (LARIO SCUOLA DI JUDO di Como) che domina la categoria e senza pensieri vince l'ennesimo titolo regionale

 

Esordio alle competizioni per Stefano Giglio, nel gran prix regionale eso B: gara di esperienza, senza alcuna ambizione: voler esserci è un segnale importantissimo per il tecnico, BRAVISSIMO!

 

EUROPEAN CUP ZAGABRIA

Zagabria, 8 marzo 2014

Seconda esperienza con la nazionale italiana per entrambi i nostri atleti:

Samuele Fascinato (-66kg) vince due incontri e cede di misura al terzo

Greta Conti (-44kg) finalmente sfodera la giusta grinta ma viene eliminata al primo turno

 

TROFEO VITTORIO VENETO

Conegliano (TV), zoppas arena, 2 marzo 2014

Buona prova dei cadetti, Greta Conti e Samuele Fascinato, in vista dell'European Cup di Zagabria:

Greta 3° nei -44kg e Samuele 2° nei -66kg

7° posto di Andrea Fascinato tra gli ESO B -60kg

Buon esordio di Mattia Clerici che tra gli ESO B -40kg riesce ad ottenre la sua prima vittoria.

Una vittoria ed una sconfitta di misura per Chiara Clerici ESO B -52kg.

Bravissima Martina Clerici che riesce a gareggiare nella sua categoria di peso.

 

Che pacchia il peso la sera prima della gara...

 

TROFEO REGIONALE CSEN

Lurate Caccivio (CO), palazzetto comunale, 23 febbraio 2014

Gara d'allenamento ed esperienza per i tre rappresentanti mon club nel trofeo regionale di judo tradizionale:

Matteo Tafuro 2°, Filippo Gavarini 3° e Riccardo Molteni 5°

 

CAMPIONATI ITALIANI CADETTI

Ostia Lido, (RM), palaPellicone, centro olimpico federale, 22-23 febbraio 2014

Solo due 11° posti per Samuele Fascinato (-66kg) e Greta Conti (-44kg),

 

TROFEO CITTA' di COMO

Casnate con bernate, palasmpietro 15-16 febbraio 2014

Sabato, solo 4 agonisti in gara, buon esordio degli ESO A Matteo Tafuro 1° e Alberto Bencivenga 7°

1° posto anche per i fratelli Fascinato, Andrea ESO B -60kg e Samuele CAD -66kg

4 atelti e 3 MEDAGLIE D'ORO... non male!

Domenica, solita messe di medaglie per i preagonisti

 

 

MAIL dell'UFFICIO SPORT della PROVINCIA DI COMO

"Spett.le Presidente e collaboratori tutti dell'Associazione Mon Club Judo,
congratulazioni vivissime per gli straordinari risultati ottenuti dai vostri - e non solo vostri - atleti alla fase regionale di qualificazione ai Campionati Italiani cadetti.
A Greta e Samuele un grandissimo in bocca al lupo per i Campionati Italiani del 22/23 febbraio p.v..
Vi  ringrazio inoltre per l'impegno con cui, quotidianamente, contribuite al fine di promuovere questo sport nel nostro territorio.

Maria

Maria Santangelo
Assessorato Turismo
Ufficio Promozione,  Sport e Tempo Libero
Provincia di Como
Via Borgovico, 171 - 22100 Como
tel. + 39.031.2755.596 - fax +39.031.2755.569"

 

FA PIACERE, E MOLTO, RICEVERE QUESTI SEGNALI DI STIMA, non tanto per le congratulazioni per i risultati agonistici ma perché ci viene riconosciuto l'impegno e la mole di lavoro che affrontiamo quotidianamente, a tutti i livelli, per diffondere il judo serio nel nostro territorio

 

ALLENAMENTO DOJO EQUIPE BOLOGNA

Bologna, 9 febbraio 2014

Esperienza incredibilmente formativa per tecnici ed atleti quella regalataci dal M° Laura di Toma che ha organizzato un duplice allenamento con la supervisione di un validissimo psicologo sportivo. Nozioni estremamente utili e conferme su i principali aspetti ed atteggiamenti dei nostri atleti nell'approccio al randori, allo shiai ed alle competizioni. Una mole di dati su cui lavorare.

Come sempre: sbaglia chi sceglie di non partecipare...

Grazie a tutti quanti ci hanno dato fiducia.

 

QUALIFICAZIONI CAMPIONATI ITALIANI CADETTI

Ciserano, 8 febbraio 2014

2 TITOLI REGIONALI con GRETA CONTI -44kg e SAMUELE FASCINATO -66kg

Qualificate anche le compagne di allenamento MARTINA LA MENDOLA (LARIO) -57kg che con il 5° posto si sarebbe qualificata anche in caso di selezione (quest'anno tutte le femmine che partecipano ai regionali, sono ammesse alle finali...) e MARTINA CLERICI -63kg che invece non avrebbe passato i regionali

 

 

L'ORO DI SCAMPIA

 

 

LUNEDI 10 FEBBRAIO            RAI 1            ORE 21:10-23:15     durata 125 minuti

 

ALLENAMENTO di LUNEDI 10 FEBBRAIO

2°-3° TURNO UNIFICATO dalle 19:00 alle 20:00

Ritrovo ore 21:00 casa Paolo per gustarci insieme il film

FICTION TV tratto dall’omonimo libro di Gianni Maddaloni che racconta la sua storia di tecnico federale di judo: l’impegno dello STAR CLUB NAPOLI che, nel quartiere difficile di SCAMPIA, lotta per diffondere la legalità attraverso lo sport, togliendo tanti ragazzi dalla strada e contemporaneamente lotta per forgiare CAMPIONI. Una storia vera che porterà i figli di Gianni (e tanti altri ragazzi) in maglia azzurra: GIUSEPPE “PINO” Campione Olimpico a Sidney (ora allenatore della squadra olimpica italiana); Laura, pluricampionessa Italiana; Marco Campione europeo ed in lizza per i giochi di RIO 2016. Nomi di fantasia per i protagonisti ma molte comparse sono i judoka che incontriamo in gara e ritiri… divertitevi a riconoscerli!!!

Finalmente un film serio sul nostro sport, finalmente tutti possono comprendere la differenza tra un tecnico federale con passione, competenza e professionalità ed uno pseudo tecnico di uno dei troppi Enti di Promozione Sportiva, uno di quei troppi dopolavoristi che non si svegliano ogni sacrosanto week end per rinchiudersi 12/15 ore in un palazzetto dopo aver percorso centinaia di km… (e non voglio neanche addentrarmi sulle conoscenze tecniche e metodologiche sportive, su auxologia, età sensibili, didattica, ecc. ecc …)

Sul sito internet di una di queste società ho letto ciò che riporto integralmente:

“In molte scuole di Judo si spingono freneticamente i giovani atleti a diventare dei campioni, a volte capita che si infortunino nel seguire questo obbiettivo. Il Maestro ……tal dei tali…… invece riesce ad  insegnare questa nobile disciplina orientale ai più piccoli (allievi di soli tre anni) come se fosse un gioco, facendogli fare esercizi per la coordinazione motoria in maniera naturale e divertente. Si insegna la disciplina ed il rigore ma ci sono molti spazi lasciati al divertimento e all'instaurazione di rapporti di amicizia tra i ragazzi. Essere Maestro di Judo non è un lavoro da cui trarre profitto. E' un passione, una vocazione che purtroppo oggi non tutti svolgono in maniera competente e seguendo  tali fini..."

Chiedete a Gianni Maddaloni, quanto lo Star club Napoli (od una qualsiasi altra società federale come la nostra) spende per i suoi ragazzi, quanto costa viaggiare, partecipare a Campionati Italiani, alle prove di Trofeo Italia, ai Gran prix nazionali, alle prove di European e Word Cup; ai numerosi trofei ed ai ritiri e stage cui noi (le società federali…) partecipiamo ogni santo fine settimana per 10-11 se non 12 mesi l’anno? Chiedete a Maddaloni quanto tempo si dedica ad ogni singolo ragazzo, dentro e fuori il dojo, quante ore sul tatami, quante ore sui libri, davanti ai filmati, al pc, nelle aule… Mi sorge un dubbio: il “professionista” sportivo investe tutto il tempo, la società federale investe tutte le sue risorse economiche e non, il mega maestro dopolavorista che ne fa delle quote che i suoi clienti gli versano ogni sacrosanto mese? E’ Questa la passione per il judo o è ben altro?

 

ALPE ADRIA 2014

Sabato 26 gennaio, nel palazzetto dello sport del villaggio Getur di Lignano Sabbiadoro (UD) è iniziata ufficialmente la stagione agonistica federale 2014 con il primo gran premio nazionale cadetti, in palio i punti per la ranking lista nazionale.

Buon 5° posto di Samuele Fascinato nei -66kg che conquista altri 2 punti portando a 7 il suo punteggio nazionale

Fuori al primo turno le compagne di squadra Greta Conti, nei -44kg e Clerici Martina, nei -63kg

 

RIPRESI A PIENO RITMO GLI ALLENAMENTI

Finita la lunga pausa natalizia dal 9 gennaio sono ripresi tutti gli allenamenti.

Gli agonisti però non sono rimasti fermi per tutto il periodo delle vacanze scolastiche

2 i ritiri scelti e programmati con cura:

con me e Laura a GROMO (BG) per il JUDO TRAINING VALSERIANA organizzato dal locale Ryoko Judo club (Luca Momesso ed Ellen Merelli) sotto la direzione tecnica di Diego Brambilla e Janusz Pawlowski. Impareggiabile il lavoro alto basso su tai otoshi, seoi nage, o e ko uchi gari (che approfondiremo alla nausea... insieme ad uchi mata)

con Paolo Natale e Laura di Toma per il RITIRO INVERNALE DOJO EQUIPE BOLOGNA a VARALLO

 

AGGIORNATA HALL OF FAME

(nel sommario a sinistra cliccare su "ATLETI")

 

 


RESOCONTO SPORTIVO 2013

2013: UN ANNO di RECORD

 

le 55 medaglie vinte nel 2013 (11 ORO, 14 ARGENTO, 30 BRONZO) sono un record: dal 2010, da quando abbiamo scorporato le medaglie dei preagonisti (che vengono omaggiate a tutti i partecipanti) da quelle degli agonisti (che invece se le devono meritare), eravamo arrivati al massimo a vincerne 44 (nel 2011). Un ben augurante +11 sul 2011 ed addirittura + 16 sul 2012

 

Anche le 4 FINALI NAZIONALI conquistate dai nostri Atleti, sono un altro record; mai prima avevamo qualificato più di 3 Atleti diversi:

RICCARDO MOLTENI 33° -73Kg Andria (BAT) 23 febbraio 2013 CAMPIONATI ITALIANI JUNIORES

SAMUELE FASCINATO 11° -66Kg Ostia Lido (RM) 9 febbraio 2013 CAMPIONATI ITALIANI CADETTI

GRETA CONTI 9° -44kg Ostia Lido (RM) 10 febbraio 2013 CAMPIONATI ITALIANI CADETTI

MARTINA CLERICI 10° -63kg Ostia Lido (RM) 1 dicembre 2013 CAMPIONATI ITALIANI ESORDIENTI

 

1 CAMPIONATO ITALIANO CADETTI A SQUADRE con la ASD LARIO SCUOLA DI JUDO di COMO:

FRANCESCO CORAZZA, FRANCESCO MALINVERNO, SAMUELE FASCINATO, GIOVANNI MALINVERNO, MARCO CONSONNI e (ma solo per la fase regionale) MATTEO MONTORFANO

 

3 ATLETI QUALIFICATI per le prove di EUROPEAN CUP 2014 con la NAZIONALE ITALIANA CADETTI sono un ulteriore record: nel 2012 Samuele partecipò all'European Cup di Zagabria e nel 2013 Greta all'European Cup di Berlino... Nel 2014 saranno in 3!!!

SAMUELE FASCINATO

GRETA CONTI

MARTINA CLERICI

 

L' 8 TROFEO MON CLUB ed il 2° TROFEO LARIO del 19 e 20 ottobre, rappresentano un eclatante successo per capacità organizzative, qualità degli Atleti intervenuti, numero e provenienza delle società sportive: edizione da record, sotto ogni aspetto.

 

Risultati sportivi di rilievo, specie per una piccola realtà come la nostra; risultati che danno ragione alla nostra politica societaria che fa della serietà e del lavoro costante l'unica discriminante: non importa se i nostri Atleti vincano o perdano, importa come, quando e quanto si allenano e di conseguenza il judo che riescono ad esprimere.

Il bilancio 2013 risulta estremamente positivo se ai risultati agonistici si sommano altri fattori: la qualità motoria dei preagonisti, la passione che già è forte in molti piccoli judoka, le iscrizioni in costante aumento... qualche abbandono precoce, come ogni anno, ed una richiesta di svincolo non riescono minimamente a sminuire questo record di adesioni e partecipazione: il MON CLUB è in netta, forte crescita sia quantitativa che (ed è questo che ricerchiamo) qualitativa.

 

Noi però non siamo appagati né pensiamo di essere bravi, vogliamo crescere ancora, imparare di più, riuscire a confrontarci con i migliori

 

GRAZIE A TUTTI

preagonisti, agonisti, master, non agonisti e tecnici

MON CLUB e LARIO SCUOLA di JUDO

2 società ma 1 unico, fantastico, gruppo di amici

 


< Home Page